La selezione di novembre, di Ferruccio Nuzzo

La selezione di novembre, di Ferruccio Nuzzo

Les CDs Schubert et Beethoven parus chez Ambronay en parallèle

La selezione di novembre, di Ferruccio Nuzzo
Publié le 2 novembre 2015 (Ideas, Musica da Ferruccio Nuzzo, Grey Panthers)

Franz Schubert: Quartettsatz D.703, Quatuor n°15 D.887 – Quatuor Terpsycordes – Ambronay (57’31)
Ludwig van Beethoven: Con intimissimo sentimento – Quartetti op.18 n°6, op.132 – Quatuor Terpsycordes – Ambronay (67’19)

Intenso, raccolto, tutto teso a trattenere l’esplosione d’un sentimento che esita a rivelarsi per paura di non essere ricevuto e compreso, il suono del Quartetto Terpsycordes canta la magia della divine longueur (del divino prolungarsi) di Franz Schubert in due composizioni che sono tra le maggiori della sua produzione cameristica: il sublime Quartettsatz D.703 ed il Quartetto n°15 D.887, l’ultimo da lui scritto, un’opera grandiosa, di proporzioni quasi sinfoniche.

Ancora un gioco di parole è all’origine del nome di questo quartetto italo-bulgaro-svizzero residente a Ginevra e che ha trovato al Festival d’Ambronay la scena ideale per i suoi concerti e l’editore per le sue ultime due registrazioni. Tersicore è la musa della danza e della lirica corale che con il suo soffio riunisce armoniosamente il gesto e lo spirito, ed il suo nome diventando Terre, psy, cordes (la terra, il soffio dell’anima e le corde degli strumenti musicali) ben definisce gli elementi che animano quest’ensemble nell’esplorazione del repertorio romantico su strumenti d’epoca.Terpsycordes_Beethoven

Terpsycordes ha già registrato per Ambronay l’altro cd che vi propongo, con due Quartetti di Beethoven, il giovane, dinamico e fremente n°6 dell’op.18 e il drammatico, invocante Quartetto op.132 che Terpsycordes interpreta con grande forza drammatica ed un’intensa vibrazione che anima tutti i movimenti governando le improvvise transizioni degli umori. Il suono di questo ensemble è particolarmente raffinato, e la registrazione, che privilegia un’ambientazione intima, da salone di musica più che da sala di concerto, aggiunge fascino a queste preziose edizioni.

un video-clip dell’Allegro molto moderato dal Quatuor n°15 D.887 di Schubert, ed un video-clip dell’Allegro con brio dal Quartetto op.18 n°6 di Beethoven

article online: http://www.grey-panthers.it/ideas/musica/la-selezione-novembre-ferruccio...